NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta le condizioni. Per saperne di piu'

Approvo

1. Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

2. A cosa servono i cookie?

I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

3. Cosa sono i cookie "tecnici"?

Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.

Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

4. I cookie analytics sono cookie "tecnici"?

No. Il Garante (cfr. provvedimento dell'8 maggio 2014) ha precisato che possono essere assimilati ai cookie tecnici soltanto se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici.

5. Cosa sono i cookie "di profilazione"?

Sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell'utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

Basilica San Marco

Il committente aveva la necessità di riorganizzare meglio il controllo e comando dei punti luci sparsi per la Basilica di San Marco a Venezia. Nel tempo infatti l'impiantistica elettrica si era modificata e si erano creati dei quadri di comando sparsi per le zone di servizio, con il risultato che per accendere e spegnere le lampade era necessario recarsi in più punti, con evidenti problematiche di formazione del personale o dimenticanze.

L'obiettivo pertanto era di centralizzare tutti i comandi in un unico punto, con la possibilità di replicare alcuni comandi anche in due altri punti. Inoltre, vista la varietà di persone che possono comandare le luci, il comando doveva avvenire con semplici e pratici interruttori, senza l'uso di apparecchi "evoluti" (touch screen o altri simili). I comandi delle lampade avrebbero dovuto essere concessi soltanto al personale autorizzato.

 

 

 

 

Preso visione dello stato dell'impianto e con l'occasione della messa a norma di parte dell'impianto elettrico, abbiamo previsto:

 

Per il punto di comando:

  • Tecno 2002/M: zona ascensori, zona scale e zona cartoline

Punto attivazione luci:

  • Tecno 1002/M: una ogni 8 lampade. Potendo distribuire una Tecno ogni 8 lampade, come era più pratico per l'impiantistica, si è potuto evitare di posare molti cavi, riducendone anzi la quantità e migliorando la sicurezza. Per lampade con carichi superiori ai 4A è stato usato un normale teleruttore.

Apparecchi a supporto del funzionamento:

  • Hub 1021: uno per ogni punto di comando, così da isolare eventuali guasti del bus e non pregiudicare il funzionamento dell'intero sistema
  • Power 1110: alimentatore intelligente, previsto per l'evoluzione anche del controllo degli accessi
  • Serial 1003: interfaccia RS485/USB per la modifica della configurazione dell'impianto e/o supervisione

googleanalytics

©2018 Lab-net.it. P.IVA 03043260276 - All Rights Reserved. Designed By Giacomo Giorgi

Search